Btp tonici tra scambi sottili, prosegue restringimento spread

lunedì 26 settembre 2011 12:29
 

 MILANO, 26 settembre (Reuters) - Btp ben intonati in avvio
di settimana, in un mercato non troppo convinto di fare prezzi
tra volumi sottili "da lunedì mattina".	
 Prosegue intanto il leggero restringimento del differenziale
tra tassi decennali italiani e tedeschi, indicato sulla
piattaforma TradeWeb intorno a 380 punti base,
una decina di centesimi al di sotto della chiusura di venerdì.	
 Gli operatori tendono ad attribuire il movimento
prevalentamente alla buona ripresa dei listini di borsa -
bancari in testa - osservando che non ci sono invece segnali di
alcun intervento delle banche centrali, comne già nella sessione
di venerdì.	
 "Un mercato un po' più tranquillo ma si fa davvero poco...
il calo dei rendimenti va comunque relativizzato, considerando
il livello di partenza" commenta un addetto ai lavori.	
 Del tutto trascurabile secondo l'esperto l'effetto
dell'annuncio "politico" del fine settimana, in cui - secondo
autorevoli voci stampa - i vertici europei al lavoro per la
messa a punto di un piano da 3.000 miliardi a sostegno della
valuta unica in caso di default greco.	
 " Nel corso del recente G20, sarebbe stato discusso un
piano che contemplerebbe da un lato l'ipotesi di
ricapitalizzazione delle banche e dall'al2tro l'ampliamento del
fondo Efsf, che potrebbe essere ampliato fino a 2000/3000
miliardi mediante meccanismi di leva. La discussione sarebbe
ancora in fase preliminare e un accordo dei paesi dell'area
sarebbe possibile non prima del prossimo G-20 del 3-4 novembre a
Cannes" scrive la nota quotidiana dell'ufficio studi Mps.	
 Dal lato del primario l'attesa è sull'offerta italiana a
brevissimo di domani: 8 miliardi di Bot a sei mesi, 3 miliardi
del Buono flessibile 15 dicembre 2011 vita residua 76 giorni e
3,5 miliardi del nuovo Ctz 30 settembre 2013. 	
 "Non dovrebbero esserci problemi: sul mercato grigio il Bot
non scambia e il nuovo Ctz è sostanzialmente piatto... staremo a
vedere" conclude il trader.	
 Sempre in tema di offerta, verranno annunciati questa sera a
mercato chiuso i quantitativi dell'asta e medio-lungo di giovedì	
29 su tre Btp - due in corso di emissione e uno no - insieme al
CCTeu 15 dicembre 2015. Le attese degli operatori sono di un
importo tra 5,5 e 6,5 miliardi di Btp e 500 milioni-un miliardo
di CCTeu.	
 	
=========================== 12,05 ============================= 
  	
FUTURES EURIBOR             98,94   (+0,025)        	
FUTURES BUND DICEMBRE     137,57   (-0,55)        	
FUTURES BTP DICEMBRE       99,37   (+0,06)   	
BTP 2 ANNI  (NOV 13) *    95,779  (+0,066)   4,433%   	
BTP 10 ANNI (SET 21)    94,25   (+0,150)   5,585%   	
BTP 30 ANNI (SET 40) *   81,707  (+0,290)   6,497%	
 * Quotazioni da schermi Reuters in assenza di scambi su Mts	
========================  SPREAD (PB)========================== 
 	
                                             ULTIMA CHIUSURA 
	
TREASURY/BUND 10 ANNI           4                6      	
BTP/BUND 2 ANNI               399               398     	
BTP/BUND 10 ANNI              384               389     
 	
livelli minimi/massimi            378,0/393,4       386,2-404,3 
 	
BTP/BUND 10 ANNI      381               390     	
livelli minimo/massimo            379,2/396,4       388,2-404,2 	
BTP/BUND 30 ANNI              397               403     
 	
SPREAD BTP 2/10 ANNI                   --               126,8 	
SPREAD BTP 10/30                       --                96,8  	
=============================================================	
 	
 (Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02
66129854, Reuters messaging:
alessia.pe.thomsonreuters.com@reuters.net)	
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia