Grecia, adesioni a piano swap su bond quasi all'85% - stampa

lunedì 26 settembre 2011 09:30
 

ATENE, 26 settembre (Reuters) - La partecipazione degli obbligazionisti del settore privato nel piano di swap sul debito della Grecia ha raggiunto quasi un tasso dell'85% avvicinandosi alla quota obiettivo del 90%.

Lo scrive il quotidiano greco Eleftherotypia citando fonti governative greche.

L'accordo dello scorso luglio con la Ue sul salvataggio della Grecia prevedeva anche un programma di adesione volontario da parte degli investitori privati che accettano un 'haircut' del 21% sui propri titoli governativi greci, con un obiettivo di arrivare ad un tasso di partecipazione del 90%.

"Fonti governative sostengono che la partecipazione del settore privato si stia avvicinando all'85%", dice Eleftherotypia.

"Se, come in questo caso, le adesioni si avvicinano al 90% ma non raggiungono la quota obiettivo, l'Unione europea può stabilire che (il piano) ha avuto successo e può trovare altrove i soldi per coprire la parte mancante. Il programma di swap dei bond dovrebbe essere concluso entro la fine di ottobre", aggiunge il quotidiano.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia