Debito, Crosetto su immobili torna ad attaccare Tremonti

venerdì 23 settembre 2011 18:15
 

ROMA, 23 settembre (Reuters) - Guido Crosetto torna a criticare il ministro dell'Economia Giulio Tremonti, dopo l'assenza di ieri del ministro al voto alla camera su Milanese. A scatenare la polemica questa volta è l'assenza di altre amministrazioni centrali e del ministero della Difesa in particolare al seminario sulla valorizzazione del patrimonio pubblico già convocato del Tesoro per giovedì 29 settembre.

"Giovedì 29 il ministero dell'Economia organizza un seminario sul patrimonio immobiliare. Un seminario ristretto, con inviti limitati ad alcune grandi banche e società finanziarie più qualche 'amico'. Chiaramente escluse altre amministrazioni dello Stato, come la Difesa o i Beni Culturali, che, benché interessate ampliamente dalla materia, non riscuotono simpatie", dice il sottosegretario alla Difesa in una nota.

"Sarà forse anche dovuto al fatto che la Difesa ha ricordato più volte all'Economia, sia informalmente che formalmente, che il patrimonio immobiliare pubblico va gestito, valorizzato e venduto e non svenduto? Trovo un po' improprio e molto difficile da comprendere questo modo di agire della burocrazia del ministero dell'Economia e sarei curioso di capire con quale logica, oltre a quella dell'incontro tra amici, sia stato organizzato", aggiunge il sottosegretario.