Europa agisca con urgenza su debito pubblico e bancario- Lagarde

venerdì 23 settembre 2011 17:53
 

WASHINGTON, 23 settembre (Reuters) - Il numero uno del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde ha sollecitato l'Europa ad agire in maniera unitaria per affrontare con urgenza i problemi del debito pubblico e bancario.

"Se oggi non c'è un'azione collettiva e rapida corriamo il rischio di perdere nella lotta per la crescita. Sull'Europa ci sono nubi scure e sugli Stati Uniti enorme incertezza... potremmo rischiare un collasso della domanda globale".

Lagarde ha sottolineato come i Paesi europei "al centro della crisi" debbano implementare con urgenza le riforme per consolidare i propri bilanci, mentre gli Stati Uniti devono ridurre presto il deficit di bilancio a medio e lungo termine, venendo inoltre a capo dell'alto tasso di disoccupazione.

Il direttore generale Fmi ha sottolineato come i problemi dell'economia mondiale siano in larga parte di natura economica, ma richiedono una soluzione politica, e sono necessarie delle risposte nei prossimi mesi, non nei prossimi anni.

Lagarde si è detta scettica della possibilità che si possa arrivare a una soluzione nel corso dell'attuale meeting del Fmi ma ha detto di sperare si possa concordare almeno sulla diagnosi.

(Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129734, Reuters messaging: elvira.pollina.reuters.com@reuters.net) Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia