23 settembre 2011 / 15:15 / 6 anni fa

Eni, collocamento bond retail a rilento, si punta a 1 mld - fonti

MILANO, 23 settembre (Reuters) - A metà del periodo di adesione procede con lentezza il collocamento del bond Eni destinato agli investitori retail. Pesano in primo luogo le difficoltà che in questi giorni stanno vivendo i mercati finanziari.

"In passato, titoli così li bruciavamo in quattro giorni, adesso di giorni ne mancano dieci e contiamo di arrivare al minimo", afferma una fonte vicina al collocamento.

Il titolo, scadenza 2017, è da un miliardo di euro estendibili fino a un massimo di due miliardi a seconda della domanda; viene offerto in banca e negli uffici postali tra il 14 settembre e il 4 ottobre .

Più ottimista il Cfo di Eni Alessandro Bernini. "Entro i primi giorni della prossima settimana il primo obiettivo, un miliardo di euro, sarà centrato", ha dichiarato stamane al quotidiano Il Messaggero.

Nel 2009 i titoli Eni offerti al retail furono molto richiesti e il collocamento si chiuse anticipatamente in cinque giorni con una raccolta di 2 miliardi.

Il bond Eni propone la scelta tra un tasso variabile di 180-280 punti base sopra l'euribor a sei mesi, e un tasso fisso di 180-280 punti base sopra il midswap a sei anni.

"La differenza è troppa rispetto al Btp, per quanto Eni sia Eni" spiega il gestore di un investitore istituzionale italiano. "La forchetta di rendimento è molto ampia e anche nell'ipotesi migliore siamo sotto al Btp". Bernini sulla stampa odierna spiega che l'orientamento dell'emittente sarebbe quello di posizionarsi "sulla fascia alta della forchetta".

Ai valori odierni la tranche a tasso variabile Eni renderebbe nel migliore dei casi un 4,53-4,54%; quella a tasso fisso un 4,80-4,81%. Il Btp con durata analoga , scadenza agosto 2017, cedola 5,25%, rende attualmente attorno al 5,3%. Il bond, a partire dal prossimo anno, sarà soggetto alla tassazione del 20% e non a quella del 12,5% come per i titoli di Stato, a seguito di quanto previsto nella manovra in discussione in Parlamento.

Eni ha rating A+/A-1 a lungo e a breve termine da parte di S&P (con outlook stabile). Moody's valuta il merito di credito del cane a sei zampe: Aa3/P-1, con il rating messo sotto review per un possibile downgrade lo scorso 20 giugno.

ANCHE DAGLI SPORTELLI REAZIONI TIEPIDE

La sensazione di una raccolta meno brillante rispetto ad altri collocamenti avvenuti nel passato viene confermata anche da alcuni operatori bancari allo sportello.

"Il rendimento è leggermente inferiore a quello di possibile alternative, ma l'emittente conta sulla solidità del suo bilancio e della sua attività", spiega un responsabile dell'ufficio titoli di una banca distributrice. "La forchetta è effettivamente ampia; abbiamo qualche sottoscrizione, ma la richiesta del pubblico è completamente diversa dall'altra emissione Eni, ora è molto più prudente, i tempi sono cambiati".

Gli fa eco un altro operatore secondo cui "grosso entusiasmo non ce n'è, nell'ultimo collocamento retail di Enel (di inizio 2010) c'era sicuramente più interesse, ma i tempi sono anche molto cambiati da allora".

Una terza, di un'altra banca tra quelle collocatrici, ricorda che "non è un momento favorevolissimo: la gente vuole stare molto sul breve, ma i problemi sono di tipo generale non riguardano tanto il titolo Eni, su cui invece ho avuto una buona richiesta".

"C'è da tenere presente che questo titolo non è necessariamente alternativo a un titolo di Stato. Il risparmiatore ha bisogno di diversificare, e in questa ottica il bond Eni interessa", conclude con una nota positiva.

(Giulio Piovaccari)

(Redazione Milano, Reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129743, Reuters messaging: giulio.piovaccari.reuters@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below