Italia dica a mercati che sa come affrontare grave crisi -Abi

giovedì 22 settembre 2011 09:43
 

ROMA, 22 settembre (Reuters) - Occorre che l'Italia sappia dire ai mercati che ha capito quanto è grave il momento che sta attraversando e che ha chiaro come intende uscirne. Lo ha detto il presidente dell'Abi Giuseppe Mussari nel corso di una intervista radiofonica.

"Dobbiamo dare il segno chiaro ai mercati che abbiamo capito quale è la gravità della contingenza e che siamo in grado di affrontarla", ha detto il presidente dell'Abi, che in queste settimane sta partecipando agli incontri al ministero dell'Economia, dove con il ministro Giulio Tremonti e i rappresentanti delle forze sociali si sta predisponendo un pacchetto di misure per lo sviluppo che dovrebbe essere presentato entro i primi di ottobre.

"Dobbiamo velocizzare tutto quello che riguarda le infrastrutture, perché sono investimenti che portano crescita, non possiamo più tentennare su liberalizzazioni e privatizzazioni, dobbiamo ragionare in maniera dinamica sul patrimonio dello Stato", ha elencato Mussari.

"L'Italia è un grande Paese. Ha un enorme patrimonio nettamente superiore al suo stock di debito: dobbiamo necessariamente operare affinché questo patrimonio sia reso più fruttuoso e più utile alla riduzione dello stock del debito. Da ultimo bisogna essere più flessibili e veloci in tutto, nella giustizia, dobbiamo ragionare di pensioni, di ingresso e uscita nel lavoro", ha aggiunto. (Stefano Bernabei)