Italia, subito misure serie o governo vada a casa - Marcegaglia

martedì 20 settembre 2011 13:22
 

ROMA, 20 settembre (Reuters) - A poche ore dalla decisione di Standard & Poor's di tagliare il rating dell'Italia la presidente degli industriali chiede al governo di varare subito misure serie oppure di dimettersi.

Parlando a Bologna al convegno del Cersaie, Emma Marcegaglia ha detto che "domani, o la prossima settimana" il governo deve varare misure "gravi, serie, anche impopolari".

"Non c'è più tempo. O il governo è in grado domani, o la prossima settimana, di mettere in piedi una serie di misure gravi, serie, anche impopolari sennò, non ho paura a dirlo questo governo deve andare a casa", ha detto la Marcegaglia secondo quanto confermato da un portavoce.

Confindustria chiede misure per rilanciare la crescita che aiutino aziende e famiglie e ha anche aperto alla possibilità di introdurre una imposta sui patrimoni.

Nel suo più recente aggiornamento sulle stime macroeconomiche per l'Italia l'ufficio studi degli industriali ha tagliato le previsioni di Pil a 0,7% per il 2011 e allo 0,2% nel 2012. (Stefano Bernabei)