Grecia non sta considerando referendum su euro

martedì 20 settembre 2011 09:53
 

ATENE, 20 settembre (Reuters) - La Grecia non sta considerando un referendum sulla partecipazione all'euro. Lo dice un portavoce del governo smentendo una notizia riportata oggi dal quotidiano Kathimerini.

Il governo ha da tempo annunciato di aver in programma un referendum sulle riforme politiche, ma ha smentito diverse volte che il voto riguarderebbe la partecipazione di Atene all'unione monetaria.

Alla domanda se il referendum riguarderà la permanenza del paese nell'euro, il portavoce del governo Angelos Tolkas ha detto: "No. Non abbiamo assolutamente discusso questo argomento."

"Ieri abbiamo portato in Parlamento una legge su alcuni referendum... ma non abbiamo discusso niente di più che il fatto di poter tenere una consultazione popolare", ha aggiunto.