Bund ampiamente positivi in mattinata, Ecofin non convince

lunedì 19 settembre 2011 09:46
 

 LONDRA, 19 settembre (Reuters) - Acquista ulteriore slancio
dopo un'apertura già positiva il mercato obbligazionario
tedesco, destinatario di nuovi acquisti rifugio dopo il
deludente esito dell'ultimo Ecofin, da cui non sono emerse nuove
misure concrete a favore di Atene.	
 Riuniti nell'incontro informale di Breslavia, i ministri
finanziari dei ventisette non sono infatti arrivati ad alcun
punto fermo nella strategia per l'uscita dalla crisi, mentre
Atene si è impegnata ad adottare nuove misure correttive senza
però finora presentare alcun provvedimento concreto.	
 "Dalle notizie del fine settimana sembra che la crisi del
debito europeo no abbia fatto alcun passo in avanti" scrive una
nota dello strategist Commerzbank Rainer Guntermann.	
 In agenda oggi la teleconferenza tra il ministro delle
Finanze greco Evangelos Venizelos e gli ispettori Ue e Fmi
incaricati della nuova missione ateniese mirata a concedere una
nuova tranche di aiuti che eviti il default sovrano.	
 In caso non venga elargito il prossimo pacchetto di aiuti
internazionali da 8 miliardi di euro Atene rischia infatti
l'insolvenza già il mese prossimo.	
"Più ci si addentra nella vicenda più si capisce che
l'elargizione dei fondi è tutt'altro che certa e le conseguenze
sono assai gravi" osserva un trader.	
 La Banca centrale europea annuncerà nel primo pomeriggio il
totale degli acquisti di governativi della zona euro sul
secondario nel corso della scorsa settimana.	
 	
========================= ORE 9,40 ============================	
 	
 FUTURES EURIBOR SETT.        98,460 (-0,005)    	
 FUTURES BUND DICEMBRE       137,14 (+0,49)    	
 FUTURES BTP DICEMBRE        99,64  (-0,87)	
 BUND 2 ANNI               100,51 (+0,055)    0,49% 	
 BUND 10 ANNI             103,88 (+0,338)    1,82% 	
 BUND 30 ANNI             140,85 (+0,725)    2,698%	
  	
===============================================================	
	
 (redazione Milano)