Grecia, governo costretto a nuove misure per deficit - MinFin

lunedì 19 settembre 2011 10:21
 

ATENE, 19 settembre (Reuters) - Il governo greco è costretto a implementare nuove misure per compensare il deficit di bilancio. Lo ha detto il ministro delle Finanze greco Evangelos Venizelos nel corso di una conferenza stampa dedicata all'economia.

Lo stesso ha affermato, nel corso del medesimo evento, Bob Traa, rappresentante in Grecia per il Fondo monetario internazionale, sottolineando come siano necessarie nuove misure per ridurre il defict a livelli sostenibili. Traa ha espresso inoltre preoccupazione per l'assenza di un ampio consenso politico al piano Ue/Fmi per la Grecia.

Venizelos ha inoltre reso noto che l'economia greca subirà una contrazione del 5,5% nel 2011.

Venizelos e i vertici della missione Ue/Fmi in Grecia parleranno in conference call, fissata, secondo quanto riferito da un funzionario ministeriale, per le 14 italiane di oggi.

(Redazione Milano)