Italia, decisione Moody's su rating entro prossimo mese

venerdì 16 settembre 2011 23:59
 

MILANO, 16 settembre (Reuters) - Moody's ha deciso di proseguire l'analisi sul possibile taglio del rating sovrano Aa2 dell'Italia, puntando ad una decisione definitiva sul mertio di credito del paese entro il prossimo mese.

Lo ha comunicato l'agenzia, allo scadere dei 90 giorni dalla decisione dello scorso 17 giugno di mettere in 'creditwatch' negativo il rating italiano.

"Alla luce di un contesto economico e finanziario sempre più impegnativo e di una situiazione fluida dal punto di vista degli sviluppi politici nell'area euro, Moody's continua la valutazione dei rating sui bond locali e in valuta estera dell'Italia, nel contesto dei rischi identificati" si legge nel comunicato, il quale aggiunge che "Moody's cercherà di concludere la revisione entro il prossimo mese".

Nel comunicato l'agenzia ricorda che la decisione di mettere sotto osservazione il rating italiano fu dettata da tre fattori principali: i rischi sulla crescita economica dovuti alle debolezze strutturali del paese e alla possibile risalita dei tassi di interesse nel tempo; i rischi sull'attuazione dei piani di risanamento necessari per ridurre lo stock di debito; infine i rischi generati dal mutamento delle condizioni di finanziamento per i paesi europei ad alto livello di debito. (Giulio Piovaccari)