Efsf, ministri finanze stanno ancora discutendo di indebitamento

venerdì 16 settembre 2011 16:40
 

BRESLAVIA, 16 settembre (Reuters) - I ministri delle Finanze della zona euro non hanno nè respinto né approvato l'indebitamento del fondo di salvataggio, un'idea, avanzata dal segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner. Lo dicono funzionari della zona euro.

Il Fondo europeo di stabilità finanziaria (Efsf) ha una capacità di prestito effettiva di 440 miliardi di euro, che molti economisti ritengono sia troppo poco se grandi paesi della zona euro, come la Spagna o l'Italia avessero bisogno di prestiti d'emergenza.

Geithner ha detto ai ministri della zona euro che potrebbero prendere in considerazione un indebitamento del fondo per aumentare la sua potenza di fuoco.

"Non è stato respinto, e non è stato approvato - è in discussione", ha detto un alto funzionario della zona euro. "Ma la priorità è l'attuazione della riforma Efsf".

Una seconda fonte ha detto che la proposta non è stata discussa in dettaglio nel meeting di Geithner con l'Eurogruppo.

"Non c'è stato un rifiuto. Ci sono stati alcuni commenti interessanti da parte di alcuni partecipanti, ma nessuna discussione sostanziale", ha detto un secondo funzionario . (Redazione Milano)