Treasuries Usa in calo, anche 30 anni vira in negativo

venerdì 16 settembre 2011 15:14
 

NEW YORK, 16 settembre (Reuters) - I prezzi dei titoli di stato Usa scivolano negli scambi newyorkesi e dopo le prime battute virano in negativo anche i trentennali, inizialmente sostenuti dalla scommessa di un'azione da parte della Federal Reserve.

Sul mercato molti si aspettano che il Federal Open Market Committee, che si riunisce la prossima settimana, deciderà di lanciare un programma per stimolare l'economia acquistando debito governativo a più lunga scadenza e vendendo carta con scadenze più corte.

"Continuano a esserci speculazioni che le mosse di politica monetaria includano l'acquisto dei bond trentennali o comunque si indirizzino maggiormente verso la parte lunga della curva rispetto alle azioni precedenti", commenta John Briggs, strategist di RBS Securities.

La riunione di due giorni della Fed inizierà martedì e discuterà i recenti indicatori macro e gli sviluppi dei mercati finanziari, per valutare se il quadro complessivo dell'economia Usa suggerisca la necessità di nuove azioni immediate per evitare una recessione.

Intorno alle 14,55 italiane il trentennale cede 8/32 e rende il 3,37%. Il dieci anni perde 6/32 con un rendimento al 2,1%. (Redazione Milano)