Contagio euro diffuso fra mercati, crisi sistemica-documento Ue

mercoledì 14 settembre 2011 19:08
 

WROCLAW , Polonia, 14 settembre (Reuters) - I principali ministri delle Finanze Ue lanceranno l'allarme questa settimana sulla minaccia di un nuovo credit crunch, a seguito della "crisi sistemica" che si riverserà sulle banche, secondo alcuni documenti della Ue per l'Ecofin.

In uno dei tanti documenti preparati in vista dell'incontro il 16 e il 17 settembre, si dice che "mentre le tensioni nei mercati del debito sovrano si sono intensificate e il rischio di finanziamento delle banche è cresciuto quest'estate, il contagio si è riversato sui mercati e sui Peasi e la crisi è diventata sistemica".

Tutto questo evidenzia la possibilità di "rischio di circolo vizioso fra debito sovrano, finanziamento delle banche e crescita negativa".

Nel documento, il comitato economico e finanziario che prepara l'agenda per le discussioni fra i ministri, sottolinea la forte critica verso i Paesi, come la Spagna, per non aver fatto abbastanza per rafforzare le proprie banche a seguito dei risultati degli stress test.