Propensione a rischio, derivati Cds Italia e Spagna in netto calo

mercoledì 14 settembre 2011 10:44
 

LONDRA, 14 settembre (Reuters) - Marcato restringimento per i derivati 'credit default swap', che misurano il costo dell'assicurazione dal rischio di insolvenza sovrana, con buona parte della periferia europea premiata dalle nuove dichiarazioni del presidente della Commissione europea.

Secondo Jose Manuel Barroso l'esecutivo comunitario potrebbe a breve presentare opzioni per l'introduzione di eurobond, strumento da tempo caldeggiato dall'Italia ma finora escluso da Berlino.

Secondo i dati Markit, sul tratto a cinque anni il contratto italiano scivola a 480 centesimi, in calo di 27 tick in seduta, e quello spagnolo di riduce di 18 punti base a 405.

(Reporting by Alessia Pé)