Brics pensano ad acquisto collettivo bond europei - stampa

martedì 13 settembre 2011 15:12
 

SAN PAOLO, 13 settembre (Reuters) - I paesi emergenti del gruppo dei Brics stanno prendendo in considerazione l'ipotesi di aumentare la loro esposizione alle obbligazioni europee per aiutare i Paesi finiti al centro della crisi dei debiti sovrani. Lo scrive oggi il quotidiano brasiliano Valor economico, citando un funzionario monetario.

Secondo quanto riporta il giornale, una decisione in tal senso potrebbe essere presa nel meeting del 22 settembre cui parteciperanno i ministri delle Finanze di Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa e i governatori delle rispettive banche centrali.

La Banca centrale brasiliana non ha voluto commentare. La fonte citata nell'articolo non è identificata. (Redazione Milano)