Ue lancerà nuovo benchmark 10 anni per finanziare Portogallo

lunedì 12 settembre 2011 16:37
 

LISBONA, 12 settembre (Reuters) - L'Unione europea ha reso noto oggi che emetterà un nuovo titolo a dieci anni questa settimana per finanziare i prestiti del Portogallo.

"La prima operazione da parte dell'Ue/Efsm sarà un benchmark decennale con scadenza nel settembre del 2021" si legge in una nota dell'Unione europea. "Il lancio del bond è previsto durante questa settimana".

I finanziamenti saranno garantiti attraverso il meccanismo di stabilità finanziaria europea Efsm, che è sottoscritto dal bilancio dell'Unione europea. L'emissione Efsm avviene in coordinamento con il fondo europeo di salvataggio Efsf per assicurare operazioni di mercato senza intoppi.

L'Unione europea ha dichiarato che l'Efsf, un fondo da 440 miliardi di euro che è stato usato per salvare l'Irlanda e il Portogallo, non lancerà altre emissioni a lungo termine finchè gli Stati della zona euro non approveranno le modifiche al fondo, attese per metà ottobre.

Insieme Efsm e Efsf dovrebbero finanziare ulteriori fondi per 10-13 miliardi destinati a Irlanda e Portogallo quest'anno. All'Efsm spetterà l'operazione benchmark e all'Efsf la parte restante. Sia l'Efsf che l'Efsm sono valutati con una tripla A dalle tre principali agenzie di rating.