Dealer notano nuovi acquisti banche centrali su Btp

venerdì 9 settembre 2011 16:44
 

di Elvira Pollina

MILANO, 9 settembre (Reuters) - Nuovo intervento delle banche centrali a sostegno del Btp sul mercato secondario, secondo quanto riferito a Reuters da due diversi operatori.

"Hanno acquistato sull'area 10 anni, le abbiamo viste entrare sul mercato due volte oggi pomeriggio" ha detto un trader di una delle principali banche italiane. Un secondo trader da Milano ha confermato gli acquisti sui Btp, concentrati sull'area del 10 anni.

Le dimissioni del membro dell'esecutivo della Bce Stark, che secondo quanto riferito da fonti della zona euro a Reuters, sarebbero legate alle divergenze interne alla Banca centrale sul programma di acquisto bond, e i timori di un inasprimento della crisi debitoria della zona euro avevano portato lo spread tra Btp e Bund a 10 anni a toccare un massimo di seduta a 374 punti base dai 341 di ieri in chiusura, mentre il rendimento del decennale era arrivato a toccare il 5,48% dal 5,28% di ieri pomeriggio. .

Intorno alle 16,40 lo spread Btp/Bund quota a 362 punti base mentre il rendimento del decennale è sceso in area 5,40%.

(Created by Elvira Pollina)