Treasuries Usa in rialzo, attese per Bernanke

giovedì 8 settembre 2011 16:14
 

NEW YORK, 8 settembre (Reuters) - Treasury Usa in rialzo in un mercato che specula sulla possibilità che la Federal Reserve possa presto agire in modo da abbassare i tassi dei titoli di stato a lungo termine.

Intanto i commenti del presidente della Bce Jean-Claude Trichet sono stati letti come una indicazione che i tassi nell'area euro rimarranno stabili.

Gli occhi sono ora tutti puntati sul presidente della Federal Reserve Ben Bernanke che parlerà delle prospettive dell'economia americana alle 18.30 italiane; particolare attenzione sarà rivolta a eventuali accenni su una possibile estensione della duration del bilancio della banca centrale, che potrebbe comportare la vendita di titoli di stato a breve e l'acquisto di titoli a scadenza più lunga. Molti analisti si aspettano che la Fed possa annunciare questo programma (Operation Twist) al prossimo incontro del 20-21 settembre.

Sul fronte macro i dati di oggi hanno mostrato un inatteso incremento delle richieste settimanali di sussidi per la disoccupazione, dando ulteriore benzina ai prezzi dei bond. Il presidente Usa Barack Obama dovrebbe affrontare il tema proprio questa sera annunciando un pacchetto di sostegno all'occupazione da 300 miliardi di dollari.

In attesa dei discorsi di Bernanke e di Obama, intorno alle 16 il benchmark a 10 anni è in rialzo di 8/32 con un rendimento del 2,01%, in calo dal 2,05% di ieri sera, mentre il bond trentennale sale di 10/32 con un rendimento del 3,34% dal 3,37%.