Alitalia, in prossime settimane piano Intesa

martedì 5 agosto 2008 16:01
 

ROMA (Reuters) - L'advisor del governo Intesa-San Paolo presenterà nelle prossime settimane il piano di rilancio di Alitalia per la quale non servono soluzioni provvisorie.

Lo ha detto il ministro dei Rapporti con il Parlamento Elio Vito nell'informativa resa oggi in Senato sugli sviluppi della vicenda Alitalia.

"Nelle prossime settimane [Intesa-SP] presenterà alla società e al governo i risultati della propria attività che, necessariamente, passerà dalla definizione di un piano industriale credibile, dalla ricerca di nuovi soggetti che, sostituendo lo Stato quale azionista, apportino i capitali necessari alla sua realizzazione, dal positivo approccio che i sindacati dovranno avere nel rendere fattibile il progetto di risanamento di Alitalia", ha detto Vito.

Il ministro ha ribadito che la "volontà del governo è quella che l'Italia abbia una compagnia di bandiera efficace ed efficiente attraverso una soluzione imprenditoriale e solida".

"Sistemazioni provvisorie non sono utili alla compagnia ma soprattutto non servono ad un Paese come il nostro che non può e non deve rinunciare a una compagnia di bandiera", ha continuato.

"C'è e ci sarà il massimo impegno del governo a far sì che la continuità del servizio del trasporto aereo in Italia venga preservata e, anzi, rafforzata e che gli interventi industriali che saranno previsti possano risultare gestiti nella maniera più efficace e di massima salvaguardia degli interessi coinvolti", ha concluso Vito.