Prestito titoli, Bankitalia modifica procedure, collaterali

mercoledì 5 novembre 2008 13:14
 

ROMA, 5 novembre (Reuters) - Bankitalia comunica che dalla prossima operazione di prestito titoli di Stato dell'area dell'euro presenti nel proprio portafoglio d'investimento, saranno introdotte alcune modifiche di carattere tecnico, riguardanti in particolare le procedure operative e le caratteristiche dei titoli accettati in garanzia.

Lo si legge in una nota della Banca d'Italia.

Per quanto concerne le modifiche tecniche, "in aggiunta alla presentazione dei titoli in garanzia nel corso della stessa giornata in cui si effettua l'operazione, è ora esplicitamente prevista la possibilità, per le controparti interessate, di presentare collaterali anche nel periodo intercorrente tra un'operazione e l'altra, affinché la Banca d'Italia ne possa valutare l'ammissibilità in vista di un futuro utilizzo", spiega la Banca d'Italia.

Mentre le modifiche circa i titoli offerti in garanzia, prevedono che "nel caso le garanzie siano rappresentate da ABS, sono accettate anche tranches subordinate rispetto a tranches a loro volta non subordinate".

Inoltre "non sono accettabili in garanzia strumenti finanziari emessi dalla controparte o da società aventi con la controparte stretti legami".