Debito, tenere conto anche di componente privata - Berlusconi

martedì 5 maggio 2009 21:14
 

ROMA, 5 maggio (Reuters) - L'Italia porterà avanti in sede internazionale la proposta di tener conto anche del debito privato e non solo di quello pubblico per valutare il rating degli Stati sovrani.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, rispondendo a chi chiedeva se un'ipotesi del genere possa essere sostenuta in sede di G20.

"È una proposta che abbiamo già avanzato al tavolo del Consiglio europeo", ha detto Berlusconi durante la registrazione di Porta a porta.

"Bisogna sommare debito pubblico e privato, è quello che abbiamo intenzione di portare avanti", ha aggiunto.