Usa, derivati tassi arrivano a prezzare a 76% tassi Fed a 0,25%

venerdì 5 dicembre 2008 14:48
 

NEW YORK, 5 dicembre (Reuters) - I derivati sui tassi d'interesse a breve negli Stati Uniti sono arrivati a dare al 76% la probabilità implicita di una riduzione nei tassi di riferimento a 0,25% dopo un dato sugli occupati molto peggiore delle attese.

I futures hanno prezzato per intero un taglio di 50 punti base, mossa che porterebbe i tassi Usa allo 0,50%. Le probabilità implicite di uno taglio a 0,25% sono balzate a 76% da 64%.

Il dipartimento del Lavoro ha comunicato una riduzione degli occupati non agricoli di 533.000 unità a novembre, rivedendo al contempo al rialzo i numeri sulla perdita di posti di lavoro di ottobre e settembre.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Usa, derivati tassi arrivano a prezzare a 76% tassi Fed a 0,25% | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,790.86
    -1.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,010.02
    -0.96%
  • Euronext 100
    1,011.89
    -0.73%