Treasuries Usa poco mossi a Londra, pesa timore emissioni Tesoro

giovedì 5 febbraio 2009 13:35
 

LONDRA, 5 febbraio (Reuters) - Poco mossi i Treasuries americani negli scambi europei, mentre continuano a pesare i timori di una possibile, imminente ondata di emissioni da parte del Tesoro Usa. I rendimenti dei titoli benchmark non si discostano di molto rispetto ai massimi di due mesi toccati ad inizio settimana.

Ieri il Tesoro americano ha annunciato che venderà 67 miliardi di dollari di titoli la prossima settimana. Per l'anno intero, gli investitori scommettono possano esserci emissioni fino a 2.000 miliardi.

In generale, il mercato aspetta di vedere se il Senato Usa passerà il pacchetto di stimolo fiscale il cui valore si è gonfiato fino a quasi 900 miliardi di dollari.

Gran parte del finanziamento del piano, secondo alcune ipotesi, potrebbe venire da un aumento delle emissioni del Tesoro con possibile effetto depressivo sui prezzi.

Alle 13,30 il titolo a 2 anni USYT=RR è poco mosso con rendimento allo 0,991% mentre il 10 anni US10YT=RR sale di 3/32 con tasso al 2,929%; il trentennale US30YT=RR guadagna 4/32 con rendimento al 3,674%.