Telco,impegno soci a finanziamento 250 mln,tranne Sintonia-fonte

venerdì 5 dicembre 2008 17:56
 

MILANO, 5 dicembre (Reuters) - Il cda di Telco, holding primo azionista di Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) con il 24,5%, ha preso atto dell'impegno dei soci, tranne Sintonia, a un finanziamento intorno ai 250 milioni per l'eventuale reintegro delle garanzie sul pegno titoli ai creditori.

Lo riferisce una fonte vicina alla situazione. "E' andato tutto come previsto. I soci hanno espresso l'impegno a proteggere il proprio investimento con un finanziamento vicino ai 250 milioni qualora fosse necessario", dice la fonte.

Tutta la quota di Telco in Telecom è in pegno al servizio di finanziamenti esistenti.

Ieri una fonte finanziaria aveva spiegato che se il titolo resterà per un certo numero di sedute sotto la soglia di 0,70-0,80 euro sarà necessario reintegrare le garanzie a fronte dei finanziamenti esistenti.

Oggi il titolo Telecom ha chiuso in calo del 4,64% a 1,007 euro.

Oltre a Sintonia, i soci di Telco sono Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), Mediobanca (MDBI.MI: Quotazione), Generali (GASI.MI: Quotazione) e Telefonica (TEF.MC: Quotazione).