Usa, Tesoro vara piano conversione mutui case da 75 mld dlr

mercoledì 4 marzo 2009 16:40
 

WASHINGTON, marzo 4 (Reuters) - L'amministrazione Obama ha lanciato un piano di conversione dei mutui del valore da 75 miliardi di dollari volto a evitare il pignoramento che riguarda mutui ipotecari per un importo fino a 729.750 dollari.

Il Tesoro Usa ha inoltre precisato che i sottoscrittori dei prestiti devono dimostrare di essere finanziariamente in difficoltà finanziarie per essere ammessi al programma. Verrà dato sostegno prioritario, per esempio, a chi ha perso il lavoro o a chi deve affrontare un pagamento imminente che non può essere coperto.

I mutui presi in considerazione per la rinegoziazione per la riduzione delle rate mensili devono essere stati stipulati prima del primo gennaio 2009 su abitazioni occupate dagli stessi proprietari, ha detto il Tesoro Usa.

Oggi, in un dato separato di Radar Logic real estate Usa, è emerso che i pignoramenti hanno spinto le vendite di case al 7% nel 2008 dopo un calo del 40% l'anno precedente.