Grecia prezza bond luglio 2019 per 7,5 mld a 98,929, cedola 6%

mercoledì 4 marzo 2009 17:42
 

ATENE, 4 marzo (Reuters) - La Grecia ha raccolto 7,5 miliardi di euro con una nuova emissione decennale, prezzandola con un premio di 265 punti base oltre la curva mid-swaps.

Lo riferisce l'agenzia nazionale del debito, le cui indicazioni iniziali di rendimento parlavano di un'area intorno ai 270 centesimi per il prestito offerto a un prezzo di emissione e reoffer pari a 98,929 che paga un coupon di 6%.

Capofila dell'emissione sono Bnp Paribas, Credit Suisse, Deutsche Bank, Morgan Stanley e National Bank of Greece.

Sull'emittente sovrano il rating è di 'A1' per Moody's, 'A-' per Standard & Poor's e 'A' per Fitch.