MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 5 maggio

martedì 5 maggio 2009 07:37
 

* Al centro dell'attenzione degli investitori soprattutto la piazza Usa, dove alle 16 è in agenda l'audizione di Bernanke alla commissione congiunta del Congresso dedicata allo stato della prima economia mondiale

* Dopo l'Eurogruppo informale di ieri proseguono a Bruxelles gli incontri dei ministri finanziari Ue, impegnati nel consiglio Ecofina ventisette. Sul tavolo dei ministri spiccano le stime di primavera illustrate ieri dalla Commissione: ripresa non prima della seconda metà dell'anno prossimo, ma economia non più in caduta libera

* Mercati giapponesi ancora chiusi

* Negli scambi finali sulla piazza asiatica i derivati sul greggio viaggiano in leggero ribasso, mantenendosi però oltre la soglia dei 54 dollari. Il mercato riprende fiato dopo quattro sedute consecutive di forte rialzo, culminate in quella di ieri che ha portato i prezzi al massimo del 2009 sulla spinta di scommesse che la recessione mondiale non sia destinata ad aggravarsi. Intorno alle 7,30 il futures Nymex a giugno perde 32 centesimi a 54,17 dollari il barile, dopo un intervallo tra 53,98 e 54,56 dollari.

* Finale di seduta poco lontano dalla chiusura precedente per i titoli del Tesoro Usa, da un lato penalizzato dal balzo delle borse ma dall'altro sostenuto dal massiccio acquisto da parte di Federal Reserve. Con l'operazione più importante finora per importo, l'istituto centrale Usa si è concentrato ieri sul segmento a sette e dieci anni. Il benchmark decennale termina in rialzo di 1/32 per un rendimento stabile a 3,17%

* Stamane la banca centrale australiana ha confermato i tassi a 3%, in linea con le attese degli analisti

  Continua...