Crisi, Italia ha grande forza non finirà come Argentina-Tremonti

giovedì 4 dicembre 2008 16:22
 

ROMA, 4 dicembre (Reuters) - L'Italia ha in sé elementi di "grandissima forza" per far fronte all'attuale crisi economica mondiale e non finirà come l'Argentina che ebbe un default dei titoli di Stato.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti nel corso della registrazione della puntata di questa sera della trasmissione tv Rai Porta a porta.

"Sono convinto che alle fine della crisi l'Argentina saranno gli altri. L'Italia ha in sé elementi di grandissima forza", ha risposto Tremonti alla domanda se l'Italia non sia forse ai livelli del paese sudamericano visto che si dà la carta per acquisti ai meno abbienti.

Ieri c'è stata polemica su una frase del ministro del Lavoro e del Welfare Maurizio Sacconi che aveva detto che "non possiamo permetterci neanche lontanamente che un'asta sui titoli di Stato vada deserta: ci sarebbe una carenza unica di liquidità pubblica per i pagamenti di pensioni e stipendi, saremmo all'Argentina", precisando poi in serata di avere detto "solo che il debito pubblico costituisce per la sua dimensione un vincolo di spesa ineludibile".

Oggi lo spread fra Btp e Bund decennali ha raggiunto i nuovi massimi degli ultimi anni a circa 140 punti base.