PUNTO 1-Ungheria, Ecofin approva prestito da 6,5 mld-diplomatico

martedì 4 novembre 2008 11:40
 

(aggiunge dettagli)

BRUXELLES, 4 novembre (Reuters) - I ministri finanziari dell'Unione europea hanno dato via libera a un finanziamento da 6,5 miliardi di euro di fondi comunitari a favore dell'Ungheria.

Lo riferisce un diplomatico Ue.

"Il consiglio (Ecofin) ha approvato il prestito per l'Ungheria" anticipa.

Il finanziamento è parte del pacchetto di aiuti promosso dal Fondo monetario internazionale, con la partecipazione anche della Banca mondiale, per aiutare il paese, duramente colpito dalla crisi finanziaria globale.

Le risorse rientrano in un fondo di emergenza per "il sostegno a medio termine alla bilancia dei pagamenti degli stati membri" che l'esecutivo Ue vorrebbe incrementare fino a 25 miliardi di euro dai 12 attuali.

Sostenuta anche dalla Francia, l'idea di innalzare il plafond del fondo di emergenza verrà discussa oggi dai ministri delle Finanze dei 27 paesi dell'Unione riuniti a Bruxelles per il consiglio Ecofin.

Il fondo è stato utilizzato l'ultima volta nel 1993 quando sono stati erogati 8 milardi di ECU in favore dell'Italia.

Una volta che il prestito ha ricevuto il via libera del consiglio Ecofin, che fissa durata e termini di rimborso, tocca alla direzione generalle per gli Affari economici provvedere a raccogliere i fondi sui mercati o presso istituzioni finanziarie.