Risanamento, lavoro molto serio per salvataggio - Passera

venerdì 4 settembre 2009 12:50
 

MILANO, 4 settembre (Reuters) - Il lavoro che si sta compiendo per il salvataggio di Risanamento (RN.MI: Quotazione) è molto serio, svolto nella convinzione che l'azienda abbia un valore e progetti importanti.

Lo ha detto Corrado Passera, AD di Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione), una delle banche creditrici di Risanamento firmatarie dell'accordo per la ristrutturazione del debito e che sarà parte attiva nel rilancio finanziario del gruppo immobiliare.

"Posso assicurare che il lavoro che si sta facendo per assicurare un futuro sostenibile a questa azienda è un lavoro molto serio", ha detto a margine del workshop Ambrosetti.

"Qui ci sono attivi che valgono più dei debiti e ci sono dei progetti molto importanti per l'Italia. Per questo ci siamo impegnati a salvarla", ha aggiunto.

Nei giorni scorsi il cda di Risanamento ha approvato un piano industriale e finanziario che prevede un aumento di capitale da 150 milioni e l'emissione di un convertendo da 350 milioni che saranno sottoscritti dalle banche creditrici che sono, oltre a Intesa Sanpaolo, UniCredit (CRDI.MI: Quotazione), Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione), Mps (BMPS.MI: Quotazione) e Popolare Milano (PMII.MI: Quotazione).