Bond euro, rendimenti in calo aspettando taglio tassi

martedì 4 novembre 2008 09:06
 

LONDON, 4 novembre (Reuters) - I titoli di stato della zona euro sono partiti in rialzo stamani, schiacciando i rendimenti del due anni di oltre 10 punti base in vista dell'attesa riduzione della costo del denaro da parte della Banca Centrale Europea.

"Ci aspettavamo un'apertura positiva dopo che la Reserve Bank of Australia ha abbassato i tassi più del previsto", ha detto un trader a Londra, aggiungendo che il mercato tiene d'occhio anche l'esito delle elezioni presidenziali che si svolgono oggi negli Stati Uniti.

"In generale quando c'è un cambio di regime negli Stati Uniti coincide con un rimbalzo degli asset più rischiosi che, in teoria, potrebbe essere negativo per i bond. Ma questa è una storia per domani mattina", ha aggiunto.

Dopo le manovre accomodanti di Stati Uniti, Giappone, Cina e India la settimana scorsa, la banca centrale australiana ha abbassato oggi il costo del denaro di 75 punti base, un taglio superiore alle attese che porta il tasso di riferimento al 5,25%, i minimi dal marzo 2005.

La Bce si riunisce giovedì per decidere sui tassi. Il mercato scommette su un taglio di mezzo punto. ============================ 9,00=============================

FUTURES EURIBOR DICEMBRE FEIZ8 96,305 (+0,0025)

FUTURES BUND DICEMBRE FGBLZ8 116,68 (+0,11)

BUND 2 ANNI DE2YT=RR 102,698 (+0,108)2,479%

BUND 10 ANNI DE10YT=RR 103,440 (+0,160)3,814%

BUND 30 ANNI DE30YT=RR 98,250 (+0,040)4,353% ================================================================