PUNTO 1-Collaterali,Bce alza margine garanzia a 12% su tutte Abs

giovedì 4 settembre 2008 18:15
 

(Aggiunge altri dettagli provvedimento, contesto)

FRANCOFORTE, 4 settembre (Reuters) - La Bce come nelle attese ha modificato alcune regole che riguardano i collaterali da presentare alle operazione di rifinanziamento.

Il provvedimento principale è consistito nell'aumentare al 12% i margini di garanzia, i cosiddetti 'haircut', su tutte le Asset backed securities (Abs), di qualsiasi scadenza.

Ma sono stati decisi anche incrementi di margini sui bond bancari non garantiti e su Abs che non hanno quotazioni di mercato, sono state escluse le Abs dove esistono stretti legami tra emittente e controparte ed è stata puntualizzata la necessità di rating pubblici, trasparenti ed oggettivi per le Abs come collaterali.

Il provvedimento, annunciato dal presidente della Bce Jean-Claude Trichet al termine della conferenza stampa che ha seguito oggi la decisione di confermare i tassi di interesse della zona euro, è stato poi dettagliato da un comunicato stampa reso noto sul sito web della Bce.

Le misure, che entreranno in vigore a partire del febbraio del prossimo anno, sono volte a ridefinire la struttura dei rischi, ma non cambiano il carattere generale delle regole, ha precisato Trichet.

Il tema della qualità dei collaterali è iniziato ad emergere insieme alla crisi del credito legata ai mutui subprime Usa e si è fatto nel tempo più consistente.

I collaterali sono quegli asset - titoli di stato, abs, bond, prestiti bancari - che gli istituti creditizi danno a garanzia alla Bce per avere in cambio liquidità in occasione dei rifinanziamenti principali della banca centrale.   Continua...