Ue, accordo tra stati membri su supervisione agenzie di rating

mercoledì 4 marzo 2009 12:14
 

BRUXELLES, 4 marzo (Reuters) - I paesi Ue hanno raggiunto un accordo per introdurre la registrazione obbligatoria e la supervisione diretta delle agenzie di rating, ha annunciato il portavoce della presidenza ceca di turno.

Il settore è stato criticato per non essere stato in grado di mettere in guardia gli investitori sui rischi dei prodotti legati ai subprime.

I rappresentanti dei 27 stati membri hanno votato in favore del provvedimento, redatto dalla Commissione, che riguarderà società come Standard & Poor's MHP.N, Moody's (MCO.N: Quotazione) e Fitch (LBCP.PA: Quotazione).

"I rappresentati Ue hanno raggiunto un accordo preliminare su una misura per regolamentare le agenzie di rating", ha spiegato il portavoce.

Il Parlamento europeo dovrebbe terminare le operazioni di approvazione del provvedimento entro aprile. E' necessaria anche un'approvazione formale dei ministri delle Finanze.