PUNTO 1-Banca d'Inghilterra conferma tassi e quantitative easing

giovedì 4 giugno 2009 13:25
 

(aggiunge in coda reazione mercati)

LONDRA, 4 giugno (Reuters) - La Banca d'Inghilterra ha mantenuto come previsto il tasso di riferimento britannico invariato allo 0,5% per il terzo mese consecutivo e ha aggiunto che continuerà il proprio programma di riacquisto di attività da 125 miliardi di sterline.

"Il Comitato si aspetta che servano altri due mesi per completare il programma annunciato" ha precisato l'istituto centrale in una dichiarazione. "L'ampiezza del piano sarà tenuto sotto osservazione".

La decisione del comitato di politica monetaria è ampiamente attesa dopo che, il mese precedente, l'istituto aveva aumentato il programma di acquisto di attività di 50 miliardi di sterline. Da allora, le indagini hanno suggerito che l'economia, che quest'anno registrerà una contrazione di oltre il 3%, potrebbe aver toccato il fondo. Rimane, comunque, un livello di incertezza molto elevato e molti economisti si attendono che l'istituto centrale estenda il proprio programma di acquisti di almeno altri 25 miliardi di sterline, raggiungendo il totale permesso al momento dal governo.

Dopo l'annuncio la sterlina si è rafforzata nei confronti del dollaro, mentre i titoli di Stato hanno pareggiato i guadagni.

Poco dopo le 13 italiane, la valuta britannica segna 1,6349/59 per un dollaro da 1,6375 prima dell'annuncio. L'euro è poco mosso a 0,8648/53.