Tesoro, fabbisogno luglio a 4 mld, in sette mesi a 53,6 mld

lunedì 3 agosto 2009 20:50
 

ROMA, 3 agosto (Reuters) - Nel mese di luglio il saldo del settore statale ha registrato un fabbisogno di circa 4 miliardi, a fronte di un avanzo di 1,672 miliardi realizzato nello stesso mese del 2008. Lo ha detto il Tesoro in una nota.

Nei primi sette mesi del 2009 il fabbisogno si è attestato a circa 53,6 miliardi, superiore di circa 31,3 miliardi a quello dell'analogo periodo 2008 pari a 22,3 miliardi, come dice il Tesoro.

L'aumento del fabbisogno a luglio sull'anno è stato dovuto, dal lato degli incassi, "essenzialmente alla riduzione del gettito fiscale prodotta dal negativo andamento congiunturale e tuttavia in linea con le più recenti previsioni".

Sul lato dei pagamenti il peggioramento del saldo è dovuto "alle maggiori erogazioni di risorse alle Regioni, anche a causa dell'attribuzione dell'IRAP incassata a giugno in sede di autoliquidazione e agli interventi a favore del sistema economico per 1,450 miliardi, attraverso la sottoscrizione di obbligazioni bancarie speciali"