Fiat, fiducia totale in successo intesa con Chrysler -Marchionne

martedì 3 marzo 2009 12:01
 

GINEVRA, 3 marzo (Reuters) - Fiat FIA.MI è assolutamente fiduciosa che l'accordo con Chrysler possa andare in porto e l'AD Sergio Marchionne nei prossimi giorni sarà negli Stati Uniti per proseguire i colloqui con le autorità.

Lo ha detto lo stesso Marchionne a margine del salone di Ginevra, aggiungendo che ritiene che il termine del 31 marzo, entro il quale il governo si esprimerà sul piano Chrysler, non sarà spostato in avanti.

"Vado nei prossimi giorni per continuare i discorsi con l'autorità federale", ha detto Marchionne.

"Totalmente", ha risposto a chi chiedeva se ritenesse che l'intesa verrà finalizzata con successo.

Alla domanda di un giornalista sull'ipotesi di un'integrazione a tre di Fiat con Bmw (BMWG.DE: Quotazione) e con PSA (PEUP.PA: Quotazione), Marchionne ha chiesto all'inviato "ha sognato bene stanotte?" e ha aggiunto "non oggi".