6 luglio 2009 / 05:43 / 8 anni fa

MONETARIO - Cosa succede oggi lunedì 6 luglio

* Parte oggi il nuovo piano da 60 mld annunciato dalla Bce per l‘acquisto da parte delle banche centrali di covered bond bancari, volto a stimolare il mercato del credito e a far circolare la liquidità. Una fonte monetaria venerdì ha detto a Reuters che la parte destinata a Bankitalia è di circa 10 mld.

* Trichet, che ha tenuto la sua regolare conferenza stampa giovedì, nel corso del week end ha sottolienato che è importante e gradito che le autorità Usa abbiano l‘impegno a mantenere il dollaro forte. Ha inoltre detto che difficilmente le azioni di politica monetaria della Bce stimoleranno l‘inflazione, anche se occorre allo stesso tempo occorre agire rapidamente quando sarà necessario.

* Nel weekend Francia e Russia hanno sollecitato un dibattito sul tema delle riserve valutarie del mondo, ma la Cina ha detto che il dollaro resterà la sua valuta di riferimento per “molti nanni a venire”.

* Secondo il Corriere della Sera di oggi L‘Ocse pubblicherà, sul suo sito, le 12 tavole per l‘economia globale, grosso modo il dossier conosciuto come ‘Lecce Framework’ a cui hanno lavorato anche i tecnici del ministero dell‘economia italiano e il governo tedesco.

* Si tiene oggi a Bruxelles il regolare meeting dell‘Eurogruppo. Le attese sono che i ministri delle finanze diano voce ai timori che una ripresa dalla crisi economica potrebbe essere lenta, ha detto venerdì un diplomatico. Inoltre potrebbe emergere una discussione su quando iniziare a ridurre i deficit di bilancio gonfiati dai progranmmi di stimolo. Mentre dovrebbe emergere il tema che l‘attuale calo dei prezzi al consumo non desta preoccupazione.

* Dal lato macro, in agenda oggi l‘Ism del settore dei servizi. Dopo che l‘analogo indice per il settore manifatturiero ha mostrato la scorsa settimana una lettura di 44,5 contro attese di 44,5 in giugno dal 42,8 di maggio, le attese per il terziario sono di 46,0 da 44,0.

* Il greggio sul finire della seduta asiatica è in calo a causa dei timori per l‘effettiva ripresa economica. Il futures sul greggio Usa attorno alle ore 7,30 italiane è a 65,22 dollari in calo di 1,51 dollari. Lo stesso contratto sul Brent è a 65,22 dollari in calo di 39 centesimi.

DATI MACROECONOMICI

ZONA EURO

* Indice fiducia economia luglio (10,30)- attesa -24,0

USA

* Indice Ism manifatturiero (16,00) - attesa 46,0

BANCHE CENTRALI

ZONA EURO

* A Vienna, intervento Nowotny (10,30)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below