Btp misti, spread con bund risale a 90, attesa dato lavoro Usa

giovedì 3 settembre 2009 17:36
 

 MILANO, 3 settembre (Reuters) - Tornano ad allargarsi
rispetto ai livelli della mattinata gli spread fra Germania e
titoli periferici, sull'indebolimento visto a qualche ora
dall'apertura degli indici azionari Usa che stimola l'avversione
al rischio
  Gli indici hanno poi riguadagnato terreno riportandosi
appena al di qua dello zero.
 "Gli spread si sono allargati, ma si sono mantenuti in
range" osserva un trader.
 Sul mercato, a dire degli operatori, regna l'incertezza che
il dato sull'occupazione Usa di domani potrà contribuire a
dissipare. 
 "Sul mercato regna l'incertezza. Il dato dei 'payroll' non
agricoli di domani potrà fornire qualche chiarimento, definendo
il trend per le prossime settimane" dice un trader.
 Non ha sorpreso il mercato la scelta della Bce di lasciare i
tassi invariati al minimo storico dell'1%, né lo hanno sorpreso
le parole del presidente Jean-Claude Trichet sull'economia in
conferenza stampa.
 "Le parole di Trichet sull'economia non hanno avuto un
grosso impatto, ha assecondato le aspettative del mercato" dice
il trader. "Un impatto sull'inclinazione della curva europea,
appiattendola, hanno invece avuto i commenti del presidente Bce
quando ha detto che le aste a un anno verranno offerte all'1% e
che l'irripidimento della curva dei tassi e il ritorno
dell'appetito di rischio potrebbero aver contenuto la crescita
di M3" precisa.
 La dichiarazione di Trichet ha attenuato i timori che la Bce
potesse aggiungere uno spread al tasso di rifinanziamento, e ha
spinto all'appiattimento il tratto 2-10 della curva dei
rendimenti tedeschi. 
 Il dato sugli occupati non agricoli Usa in agosto, atteso
per domani alle 14,30, dovrebbe registrare secondo le attese un
calo di 225.000 unità, dopo la flessione di 247.000 registrata
in luglio. 
 "Ma il dato sugli occupati del settore privato pubblicato
ieri e risultato peggiore alle stime ha dato l'idea che anche il
dato di domani potrebbe deludere" dice il trader.
 
 SPREAD GERMANIA PERIFERICI 'IN RANGE', SU PORTOGALLO PESA FITCH
 Lo spread fra Italia e Germania, che ieri si era spinto fino
ai 92 punti base, stamane è oscillato fra gli 85 e i 91 punti
base. Un incremento quello registrato nel pomeriggio dagli
spread fra Germania e periferici, che i trader non ritengono
significativo, ad eccezione di quello dei titoli portoghesi,
mossi però da fattori specifici del paese. Lo spread fra
Germania e Portogallo si infatti è ampliato e alle 17,25 circa è
a 76 punti base dai 72 punti base precedenti l'annuncio di
Fitch, che ha tagliato l'outlook del paese a negativo.
 In mattinata hanno pesato sul mercato i collocamenti
francese, per 7,5 miliardi, e spagnolo, per 4,8 mld, accolti
tuttavia da buona domanda. "Le aste hanno pesato, adesso
aspettiamo il pomeriggio per vedere come si comportarenno gli
indici azionari Usa" dice ancora il trader.
 Il futures sul decennale di riferimento tedesco è oscillato
fra 122,87 e 122,52.
 
============================== 17,25 ===========================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
 FUTURES BUND SETT.   FGBLc1      122,70  (-0,20)
 BTP 2 ANNI  (MAR 11) IT2YT=TT    103,419 (+0,006)     1,225%
 BTP 10 ANNI (SET 19) IT10YT=TT   101,100 (-0,54)      4,156%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT    99,850 (-0,85)      5,072%
 
 ========================= SPREAD (PB) ========================
                                          CHIUSURA PRECEDENTE
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     11                  15
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3      5                   8
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     90                  87
  - livelli minimo/massimo        84,8/90,5            82,8/92,0
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    107                 104
 BTP 2/10 ANNI                     293,1                285,5
 BTP 10/30 ANNI                     91,6                 92,8
==============================================================