Trevisan chiede ammissione a concordato preventivo

martedì 3 novembre 2009 16:19
 

MILANO, 3 novembre (Reuters) - Trevisan Cometal TREV.MI ha presentato domanda di ammissione al concordato preventivo.

Lo rende noto attraverso un comunicato la società, leader globale nell'impiantistica industriale per la lavorazione e la verniciatura dell'alluminio, precisando di essersi rivolta al Tribunale di Verona avendo constatato l'impossibilità di un salvataggio in bonis della società.

Il piano concordatario presentato prevede la cessione, sotto precise garanzie per la continuità aziendale, dei rami di azienda ex "Trevisan" di Verona, "Autel" di Mantova e di quello di estrusione di Rodengo Saiano (Brescia).

Per una lettura integrale del comunicato, si può cliccare su [ID:nBIA03d19].

Le quotazioni di Trevisan Cometal sono sospese a tempo indeterminato alla Borsa di Milano.