December 3, 2008 / 4:06 PM / 9 years ago

Bond,Safilo, Seat,IT Holding restano ben sotto livello chiave 50

3 IN. DI LETTURA

MILANO, 20 novembre (Reuters) - Restano ben sotto il livello chiave di 50 le quotazioni indicative dei bond di Safilo (SFLG.MI), Seat PG.MI> e IT Holding ITH.MI, con gli investitori che attendono con ansia sviluppi che li mettano al riparto dal rischio "di restare con il cerino in mano", dicono i dealer.

Le indicazioni di prezzo dei tre bond, in un mercato molto rarefatto, vanno tra il 20/30 di IT Holding e di Safilo e quello di 45/47 di Seat.

Oggi Fitch ha ridotto il rating di Safilo a 'B' da 'BB-' e il rating del suo bond da 195 mln con scadenza 2013 a 'B-' da 'BB-' dopo che il mese scorso già Moody's aveva ridotto il rating a 'B1' da 'Ba3' e quello del bond a 'B3' da B2'.

Ieri Fitch ha ridotto il rating a Seat a 'B+'.

"L'impatto del declassamento delle due società sui bond è stato limitato, anche perchè il mercato era preparato a questo evento" dice un dealer. "Semmai la preoccupazione è per le vicende future".

Le situazioni sono tra loro molto diverse.

IT Holding è riuscita a fine novembre a ottenere dalle banche creditrici una proroga al rientro delle sue linee di credito, proroga che è stata spostata al 20 dicembre.

"Il prezzo del bond esprime il timore degli investitori che la società non possa rientrare dalle linee di credito entro quella data o che non possa ottenere un'ulteriore proroga" dice un dealer.

Moody's ha assegnato il rating a 'Caa1' da 'B3', ma sono possibili ulteriori declassamenti. Per Standard & Poor's rating è a SD da 'B-'. Il rating senior non garantito sul bond è stato declassato a 'C' da 'CCC+'.

Tuttavia IT Holding, così come Safilo, lo scorso 15 novembre hanno dato prova di una consistenza finanziaria superiore a quella espressa dalle quotazioni dei loro bond pagando le cedole in scadenza.

Per Safilo la cedola al 9,5/8% equivaleva a 14 milioni, per IT Holding la cedola del 9,7/8% equivaleva a circa 9 milioni.

Il calo del prezzo del bond di Safilo, che a inizio anno quotava attorno a 90 per poi stabilizzarsi attorno a 50, si è accentuato dopo la pubblicazione dei dati deludenti per il terzo trimestre e il secondo profit warning dell'anno.

Su Seat Investitori Viste Prospettive Migliori

Seat si trova in una situazione parzialmente migliore, in quanto gli investitori sono, per ora, confortati da ipotesi di aumento di capitale e rinegoziazioni dei covenant, mentre la società sta mettendo a punto alcune dismissioni.

Per l'investimento sul debito di Seat gli investitori hanno anche una forma di copertura, il cosiddetto 'upfront', per il quale viene pagata al momento della sottoscrizione una percentuale del prezzo del titolo per assicurarsi dal caso di default dell'emittente.

Per Seat l'upfront quota attorno al 32/35%, che, trasformato in Cds a 5 anni per il quale invece la coperura vien pagata ogni tre mesi, varrebbe attorno ai 1.600/1.700 pb.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below