Sace, garanzie su prestiti bancari a 1,6 mld dopo intesa con Bpm

martedì 3 novembre 2009 12:38
 

ROMA, 3 novembre (Reuters) - Dopo la firma di un accordo con Bpm (PMII.MI: Quotazione) sale a 1,6 miliardi il totale di finanziamenti creato da Sace e le principali banche italiane per sostenere le piccole e medie imprese all'estero.

Le altre banche assistite da Sace sono Banca Monte Parma, Banca popolare di Sondrio, Banca Sella, Bper, Cariparma, Deutsche Bank, FriulAdria, Hypo Alpe Adria, Iccrea Banca, Monte dei Paschi, Unibanca e Unicredit.

Secondo quanto si legge in una nota, l'accordo con Bpm prevede garanzie su 100 milioni di nuovi finanziamenti a imprese italiane con fatturato non superiore a 250 milioni generato per almeno il 10% all'estero.

"Le linee di credito (d'importo compreso tra 100 mila e 2 milioni) godranno della garanzia Sace fino al 70% dell'importo erogato e dovranno essere destinate al sostegno di progetti di internazionalizzazione, con rimborso a 5 anni", precisa la Sace.