Usa, due ex-broker Credit Suisse incriminati per bond 'Ars'

mercoledì 3 settembre 2008 17:50
 

NEW YORK (Reuters) - Due ex-broker di Credit Suisse AG sono stati incriminati per truffa e associazione a delinquere in connessione alla vendita di titoli con tassi stabiliti attraverso aste (Ars).

In una nota la procura federale di Brooklyn, New York, ha affermato che Eric Butler e Julian Tzolov sono accusati di aver cercato di ottenere commissioni di vendita più elevate vendendo titoli Ars garantiti da mutui ipotecari a clienti di Credit Suisse, che metteva ordini per comprare altri titoli Ars garantiti da prestiti agli studenti.