Lazio, S&P conferma rating 'BBB', outlook stabile

venerdì 3 ottobre 2008 17:26
 

MILANO, 3 ottobre (Reuters) - Standard & Poor's ha confermato il rating di lungo termine 'BBB' della Regione Lazio, a seguito della decisione del governo di sbloccare il pagamento di importanti trasferimenti.

Lo comunica una nota dell'agenzia di rating che ha anche confermato l'outlook stabile, precisando che questo, insieme al completamento del rimborso anticipato delle operazioni di cartolarizzazione finanziato attraverso il mutuo dallo Stato, è in linea con le attese da S&P al momento della rimozione dal CreditWatch Negativo lo scorso 11 giugno.

"Il rating 'BBB' del Lazio riflette lo straordinario supporto finanziario e tecnico dello Stato verso questa Regione che è il secondo contributore al prodotto interno lordo nazionale" dice la nota, ricordando che il rating è sostenuto anche dal forte impegno dell'esecutivo regionale nell'adottare tutte le misure necessarie alla riduzione strutturale del disavanzo sanitario.

A limitare ancora il rating sono tuttavia gli alti livelli del disavanzo sanitario e le importanti sfide che la Regione Lazio sta affrontando nell'implementare una profonda ristrutturazione del settore, "come dimostra un disavanzo 2008 stimato ancora superiore a quello programmato dal piano di rientro (1,5 miliardi di euro contro 1 miliardo)".

"La liquidità regionale rimane limitata, ma non così da compromettere il rimborso del debito, che per la Regione resta la priorità tra i pagamenti. Il servizio del debito è relativamente moderato dopo che tutte le cartolarizzazioni sono state rimborsate con un mutuo trentennale dello Stato" si legge sul comunicato.