Bce conferma tasso riferimento a minimo storico 1%

giovedì 3 settembre 2009 13:46
 

FRANCOFORTE, 3 settembre (Reuters) - In linea con le attese di mercato e analisti l'istituto centrale di Francoforte ha confermato i tassi di riferimento al minimo record dell'1% a conclusione del consiglio mensile di politica monetaria, mantenendo invariati anche i tassi di depositi e prestiti overnight, rispettivamente a 0,25% e 1,75%.

La decisione era ampiamente prevista dagli economisti che, in un sondaggio Reuters della settimana scorsa, si erano espressi all'unanimità per la conferma.

E' da maggio che il costo del denaro si mantiene su questi livelli. Secondo la maggioranza degli economisti interpellati, un rialzo dovrebbe intervenire soltanto nel corso del terzo trimestre del 2010, con il tasso di riferimento visto all'1,25% alla fine del terzo trimestre e all'1,50% alla fine del quarto.