Treasuries decennale in rialzo a Londra, curva si appiattisce

lunedì 3 novembre 2008 13:26
 

LONDRA, 3 novembre (Reuters) - I prezzi dei Treasuries Usa a dieci anni si muovono in leggero rialzo, proseguendo il movimento cominciato la settimana scorsa sulla scorta di alcuni dati macro che hanno evidenziato un rallentamento economico. I progressi dei Treasuries, peraltro, sono contenuti, dato che i futures sugli indici di Wall Street fanno pensare a un avvio di seduta positivo per l'azionario Usa. La curva dei rendimenti registra una tendenza all'appiattimento, con la parte breve che fotografa le aspettative di un ulteriore taglio dei tassi entro la fine dell'anno. Il mercato, in particolare, attribuisce il 58% delle possibilità a una riduzione del costo del denaro di 25 punti base, allo 0,75%, in occasione della riunione del 16 dicembre, mentre il 42% delle chances è riservato a un taglio di 50 punti base. C'è attesa per la diffusione del dato sulla spesa per costruzioni di settembre e dell'indice Pmi manifatturiero di ottobre, con aspettative di un calo dello 0,8%, per il settore immobiliare, e di flessione a 41,5 da 43,5 per il Pmi.

Se confermati, i dati non farebbero che segnalare lo scivolamento in recessione dell'economia.

Attorno alle 13,25 italiane, il futures sul Treasury decennale TYv1 sale di 6/32, a 113-9/32.

Il titolo a dieci anni US10YT=RR sale di 4/32, con rendimento in calo al 3,959%.

Il bond a due anni US2YT=RR, maggiormente sensibile alle variazioni dei tassi, perde 1/32, con rendimento all'1,585%.

Il trentennale US30YT=RR arretra di 2/32, con rendimento al 4,377%.