PUNTO 4 - Federalismo, in decreto risorse per 1,31 mld-Calderoli

venerdì 3 ottobre 2008 17:03
 

(Aggiunge finanziamento a comune Roma)

ROMA, 3 ottobre (Reuters) - Il decreto legge sul riequilibrio finanziario degli enti locali approvato oggi in Consiglio dei ministri dovrebbe stanziare risorse per 1,31 miliardi.

Lo ha spiegato il ministro della Semplificazione, Roberto Calderoli, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, senza però fornire in modo preciso la ripartizione dei fondi.

"Complessivamente tra ticket, Ici, Roma e Catania dovremmo essere se ricordo bene a 1,310 miliardi", ha detto Calderoli.

Il decreto è stato inserito nell'ordine del giorno del consiglio di oggi ieri sera per permettere l'accordo con Regioni ed enti locali sull ddl Federalismo. In conferenza stampa oggi il ministro Calderoli ha cercato di negare questo legame stretto fra i due documenti, ma lo stesso comunicato emesso da palazzo Chigi al termine della riunione di governo dice che il decreto è stato approvato "in correlazione tecnica e politica con il federalismo fiscale".

Ieri, in base all'accordo siglato con i comuni, il governo si è impegnato a stanziare 585 milioni per il 2007 e 700 per il 2008 come integrazione dell'Ici rurale, 260 milioni come integrazione del rimborso sul mancato gettito dell'Ici sulla prima casa.

Alle Regioni dovrebbero andare altri 434 milioni come parte del finanziamento per i ticket sanitari.

  Continua...