CORRETTO - Telecom vede calo debito 5 mld in 2009-11, 6% in 2008

mercoledì 3 dicembre 2008 10:53
 

Corregge in titolo riferimento ad anno

LONDRA, 3 dicembre (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) vede una riduzione del debito netto di 5 miliardi di euro entro il 2011 con un costo nel periodo previsto in crescita di circa 50-75 punti base.

Lo ha detto il direttore finanziario Marco Patuano, durante la conference call con gli analisti.

Il costo del debito a fine 2008 è previsto a circa il 6% e la quota a tasso fisso al 30 settembre era di circa il 72%.