Treasuries Usa si rafforzano dopo dati Pce, bene anche azionario

venerdì 30 maggio 2008 15:17
 

NEW YORK, 30 maggio (Reuters) - I titoli del Tesoso Usa hanno esteso i guadagni dopo che i dati sulle spese personali in aprile hanno messo un luce un andamento moderato dell'inflazione Usa.

Il Pce 'core' (l'indice dei prezzi per le personal consumption expenditure che esclude alimentari ed energia) - la misura privilegiata dalla Federal Reserve per valutare il tasso di inflazione - è salito ad aprile dello 0,1%, in linea con le attese e in frenata dal +0,2% di marzo.

Alle 15,15 il benchmark a 10 anni US10YT=RR è in rialzo di 9/32 con un rendimento del 4,04% dal 4,06% precedente la diffusione dei dati e dal 4,08% di ieri sera. Il 2 anni US2YT=RR sale di 3/32 con un rendimento del 2,63%.

Le indicazioni rassicuranti sulla temperatura dell'inflazione hanno fatto bene anche ai mercati azionari, dove i futures sugli indici di Wall Street SPc1 DJc1 NDc1 hanno ampliato i rialzi.