Italia non intende sforare ulteriormenete deficit - Berlusconi

giovedì 2 aprile 2009 18:22
 

LONDRA, 2 aprile (Reuters) - L'Italia non ha intenzione di sforare ulteriormente i propri deficit e debito che già sono previsti in aumento per via della congiuntura economica.

Lo ha detto il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, durante una conferenza stampa al termine dei lavori del G20 a Londra, rispondendo ad una domanda che chiedeva di precisare quanto detto il 31 marzo scorso.

"Nell'interesse dei cittadini sposteremo alcune poste di spesa. Non abbiamo intenzione di sforare [il debito ed il deficit] perché già si sfora da solo", ha detto Berlusconi.

L'altro ieri Berlusconi aveva detto: "Non sarei spaventato se dovessimo aumentare deficit e debito per affrontare una spesa comunque provvisoria" per finanziare lo stato sociale.